Caduta libera Italia, 14° posto nel ranking FIFA

L’Italia dopo la prestazione disastrosa in Brasile scivola al 14° posto

marchisio_italia

 

ROMA - La Germania conquista la testa della classifica Fifa, ed è la prima volta in 20 anni; l’Italia invece precipita fino al 14° posto, perdendo ben cinque posizioni dopo la pessima prestazione in Brasile.

Non è il risultato peggiore per gli azzurri negli ultimi anni, ma ci va molto vicina: dopo la non fortunata spedizione in Sudafrica nel 2010, quando l’Italia fu eliminata al primo turno con due pareggi e una sconfitta (contro la vittoria e le due sconfitte di quest’anno), l’Italia scese all’11° posto, tranne poi scivolare ancora più giù, fino al 16°, qualche settimana dopo.

La classifica della nazionali stilata dalla FIFA, dopo questa edizione del Mondiale, premia ovviamente la Germania di Loew, campione del mondo dopo aver battuto in finale l’Argentina 1-0: avanti di una posizione, e i tedeschi sono al top del ranking. È la prima volta che la nazionale tedesca guida questa classifica in venti anni. Secondo posto per l’Argentina, terzo per l’Olanda, che fa il balzo più lungo scalando 12 posizioni. Salgono tutte le nazionali arrivate ai quarti: la fantastica Colombia è quarta e guadagna quattro posizioni, il Belgio ne scala ben sei ed è 5°, la Francia di Deschamps passa dal 17° al 10° posto. Record per il piccolo Costarica, che sale di dodici posizioni e va al 16° posto, la classifica migliore di sempre.

La delusione Spagna campione uscente ed eliminata dopo sole due partite precipita dal primo all’ottavo posto, il Portogallo di Cristiamo Ronaldo scende all’11°, l’Italia perde cinque posizioni ed è 14°. L’Inghilterra precipita fino al ventesimo posto. Il Brasile, vero sconfitto del Mondiale si piazza al settimo posto. 

Ecco la classifica:

1) Germania (+1)

2) Argentina (+3)

3) Olanda (+12)

4) Colombia (+4)

5) Belgio (+6)

6) Uruguay (+1)

7) Brasile (-4)

8) Spagna (-7)

9) Svizzera (-3)

10) Francia (+7)

11) Portogallo (-7)

12) Cile (+2)

13) Grecia (-1)

14) Italia (-5)

15) Usa (-2)

16) Costarica (+12)

17) Croazia (+1)

18) Messico (+2)

19) Bosnia (+2)

20) Inghilterra (-10)

 

Icampionidellosport

Comments

comments