Le 10 statue più belle degli sportivi viventi

Il mondo è pieno di statue di storici sportivi morti a cui è stata intitolata una statua. Ma le statue più importanti sono quelle che si ergono quando la persona a cui sono dedicate è ancora viva. Eccone dieci, le più belle:

1. Carlos Valderrama 

statua valderrama

La statua eretta all’Estadio Eduardo Santos di Santa Marta, città natale del campione capellone, omaggia Carlo Valderrama. Il più forte giocatore colombiano di tutti i tempi, ricordato, oltre che per la sua innata tecnica, anche per i suoi capelli istrionici.

2. Michael Jordan

michael jordan statua

Michael Jeffrey Jordan, il simbolo vivente del basket, e il Dio degli Chicago Bulls, con cui vinse 6 anelli dal 1991 al 1998. Davanti allo United Center di Chicago, il tempio dei Bulls, si impone una splendida statua di Air Mike che schiaccia abbattendo la resistenza di un astratto gruppo di giocatori.

3. Alex Ferguson

168297850_sir_alex_ferguson_manchester_getty__1

Il tecnico più longevo della storia del calcio, lui è il Manchester United, lui è Alex Fergusson. A braccia conserte accoglie gli spettatori dell’Old Trafford davanti alla tribuna dedicata a lui.

4. Jari Litmanen

jari litmanen statua

Chi ha vissuto quegli anni si ricorda il talento cristallino di Jari Litmanen. In Finlandia, dove il calcio non è assolutamente tra gli sport più praticati, Litmanen è una leggenda. Considerato il più grande calciatore finlandese di ogni epoca, a Lahti, sua città natale, c’è una statua costruita che lo raffigura.

5. Ole Bjorndalen

bjoerndalen

Dalla Finlandia alla Norvegia, Ole Bjoerndalen anche alle Olimpiadi di Sochi ha confermato senza alcun dubbio di meritarsi la statua che lo rappresenta a Simostranda, dove è nato. Tre metri di bronzo per “The biathlon king”.

6. Kareem Abdul-Jabbar

abdul jabbar statua

Raffigurato nella sua posa classica, Kareem Abdul-Jabbar accoglie ad ogni partita i tifosi allo Staples Center di Los Angeles. E’ il minimo per il miglior marcatore di tutti i tempi della storia dell’Nba.

7. Therry Henry

Thierry Henry

All’Arsenal hanno due religioni, il protestantesimo e il culto di Thierry Henry. Di notte di fronte alla sua statua che costeggia l’Emirates Stadium ci puoi trovare appassionati a tutte le ore.

8. Magic Johnson

staples center magic johnson

Nonostante il suo ritiro prematuro per sieropositività, Magic Johnson ha riscritto la storia del basket, e tutto questo l’ha fatto ai Lakers. Insieme ad Abdul-Jabbar accoglie i tifosi al palazzetto losangelino.

9. Bobby Orr

bobby_orr___the_goal___by_eirik_the_viking-d3aiv0v

Forse non tutti guardando questa statua la collegheranno ad una foto. Il giocatore di hockey che letteralmente vola dalla gioia in una foto in bianco e nero che è diventata uno dei simboli degli sport americani è Bobby Orr. Questa statua immortala quel momento epico, davanti al TD Garden di Boston, posto della storica impresa in finale di Stanley Cup.

10. Maradona

statua maradona

Il numero 10 non può essere che lui, anche se la statua di un campione come Diego dovrebbe essere molto più bella, è da apprezzare l’idea concettuale più che la fattura.

 

Icampionidellosport 

Comments

comments