Le 10 Balotellate più famose (VIDEO E FOTO)

Oggi è uscita sui giornali la rissa tra Balotelli e Dj Francesco. Sputi, schiaffi, insulti tra il bomber rossonero e l’ex cantante figlio di Roby Facchinetti dei Pooh. Solo l’ultima di una serie di “balotellate” di Super Mario, dai tempi dell’Inter all’arrivo al Milan, ecco le dieci peggiori:

1) L’incendio con i fuochi d’artificio

balotelli fuochi artificio incendio

Alla vigilia del derby di Manchester, i pompieri sono chiamati d’emergenza a casa Balotelli per spegnere un incendio nel suo bagno dopo l’esplosione di fuochi pirotecnici. Si dirà sia stata colpa di un amico.Dopo l’inconveniente ‘esplosivo’, super Mario diventa ambasciatore di una campagna sull’uso sicuro dei fuochi d’artificio.

2) Balotelli vs Casacca

Balotelli spopola sul web grazie ad un video in cui da spettacolo con una casacca che non riesce proprio ad indossare. Episodio simpatico che mostra anche il alto tenero di Balotelli che ci ride sopra senza prendersela per la condivisione del video che è servita comunque ad accrescere ulteriormente la sua popolarità.

3) La rissa con Mancini

Durante uno dei suoi ultimi allenamenti con il City, Mario Balotelli entra con eccessivo vigore e un pizzico (anche di più) di cattiveria sul compagno di squadra Sinclair. Ricevuto l’ordine da Roberto Mancini di scusarsi con il malcapitato compagno,Balotelli rifiuta tale richiesta e arriva ad un acceso diverbio con l’allenatore che sfocia in spintoni ed una rissa più che sfiorata che finisce sui giornali di mezzo mondo.

4) Mario irrompe alla conferenza di Stramaccioni 

In visita alla Pinetina per salutare i vecchi compagni dell’Inter, irrompe a sorpresa nella conferenza stampa di presentazione di Andrea Stramaccioni.

5) Spacciatore a Scampia per gioco

Balotelli scampia

Interrogato sul perchè si trovasse a Scampia e perchè conoscesse un boss della camorra, Balotelli risponde: “Quel giorno stavo spacciando per gioco“.

6) La rissa con Micah Richards

balotelli micah richards

Balotelli e Richards vengono ritratti mentre arrivano alle mani in allenamento. L’episodio sarà minimizzato dai due nelle ore successive e archiviato con una stretta di mano.

7) Why Always Me

Balotelli-why-always-me-2

Ormai celebre la sua maglietta mostrata in Inghilterra dopo una sua rete in occasione del derby contro lo United. Mario, senza esultare troppo, si tira su la maglia del city, dove sotto mostra una t-shirt con la scritta “Why Always Me?”(perché sempre io), come a chiedere: perche ce l’avete tutti con me?

8) Decine di multe, dieci punti in meno sulla patente appena arrivato a Milano 

balotelli multe patente

Appena arrivato a Milano, Balotelli continua a collezionare multe. Dopo le migliaia di sterline pagate a Manchester, Supermario non smette e continua a non rispettare il codice della strada.

9) Il lancio di freccette contro la Primavera del City

Anche i tifosi del City per osannare le gesta del suo campione gli hanno dedicato un coro che ha a tratti della sana ironia. Mario Balotelli viene decantato comeottimo giocatore di freccette, proprio in virtù del suo scherzo ai giocatori della primavera del City, che durante l’allenamento, vennero bersagliati dal lancio di freccette.

10) Balotelli all’Inter si infila la maglia del Milan

E’ un immagine che ad oggi non desterebbe alcun scalpore. Mario Balotelli con la maglia del Milan, la sua maglia. Eppure all’epoca qualcosa di strano c’era. Ai tempi di militanza nell’Inter, l’attaccante della nazionale si era fatto riprendere dalle telecamere di Striscia con la maglia degli odiati cugini. Ne conseguì a fine anno il trasferimento al Manchester City.

Francesco Cianfarani - Icampionidellosport

 

Comments

comments